Index Documenti Synth Chitarre Organi Download News
  ARP AVATAR Guitar Synth ( 1977 )  
 
 
  Per utilizzare L'ARP AVATAR bisogna montare sulla chitarra lo speciale pick up esafonico in dotazione tramite viti.

E' indispensabile, ai fini di un buon risultato, effettuare una taratura molto accurata: dapprima sulla chitarra regolando l'altezza delle corde, poi intervenendo sui sei trimmer posti sul pannello frontale, per regolare la sensibilità di ciascuna corda.

Il comando manuale della sensibilità (trigger, sensivity) deve essere regolato in base all'intensità con la quale vengono suonate le corde della chitarra.

Lo strumento è fornito di due VCO con forma d'onda a onda quadra con Pulse Width, e a dente di sega.

Il "duty cicle" (larghezza dell'impulso) è variabile e modulabile dal LFO e dal ADSR.

Il VCO 2 è sincronizzabile con VCO 1 per mantenere una perfetta accordatura.

E disponibile un LFO con forma d'onda sinusoidale e quadra, è possibile utilizzare il VCO 1 come secondo LFO sganciandolo dal controllo della chitarra.

 
 
 
 

 
 

Buona la versatilità del VCF abbinato ad un HPF (filtro passa alto), combinazione che consente sostanziali modifiche delle forme d'onda generate dagli oscillatori.

I generatori d'inviluppo sono due: uno del tipo AR e uno del tipo ADSR, entrambi utilizzabili sul VCF e VCA. Il rumore "rosa" consente la realizzazione di diversissimi "effetti" variamente modulabili e filtrati.

Completano il quadro circuitale altri due circuiti: il "ring modulator", e il "sample and hold", circuito che permette, ad esempio, di creare delle sequenze di note più o meno casuali, a seconda che al suo ingresso si colleghino gli impulsi casuali del rumore rosa o gli impulsi più regolari degli oscillatori LFO.

E' possibile miscelare con il sintetizzatore o prelevare separatamente all'uscita il suono della chitarra bypassato o condotto attraverso un FUZZ.

E' possibile filtrare la chitarra col VCF e modificare le sue caratteristiche dinamiche regolando opportunamente i due inviluppi, sopprimendo, ad esempio, la pennata mediante un tempo di attacco lento dell' ADSR.

E possibile decidere quali e quante corde devono controllare il sintetizzatore semplicemente manovrando sei interruttori.

 
 
 
 


Suonando ad accordi, I'Avatar potrà accettare il comando della sola corda più acuta: risulterà una melodia del sintetizzatore accompagnato dalla chitarra oppure, se controllato dalla corda più grave, sarà possibile suonare la chitarra con l'accompagnamento di un basso del sintetizzatore.

La versatilità dell'apparecchio è completata da diverse uscite audio:
A) uscita stereo della chitarra (tre corde su un canale e tre sull'altro),
B) uscite separate della chitarra mono e del sintetizzatore, C) uscita miscelata.

E inoltre previsto l'interfacciamento in ingresso e in uscita per altri sintetizzatori e una serie di controlli a pedale (sustain, glide, system on-off).

Simile nelle funzioni all' ARP ODyssey.

 
  Monofonico
--------------------------------------------------------------------------------
Oscillatori - 2 VCOs: Sawtooth, Square, Pulse
--------------------------------------------------------------------------------
LFO - Sine, Square
--------------------------------------------------------------------------------
VCF - Model 4075 4-pole, 24dB Low Pass Filter
--------------------------------------------------------------------------------
VCA - Env 1: ADSR, Env 2: AR
--------------------------------------------------------------------------------
Tastiera - No
--------------------------------------------------------------------------------
Memorie - No
--------------------------------------------------------------------------------
Controlli - CV / Gate
--------------------------------------------------------------------------------
Anno di produzione - 1977 - 78
 
     
 
 
     
  ARP AVATAR • Guitar Synth monofonico con pickup-esafonico 1977  
  JEN SYNTAR • Guitar Synth monofonico pickup-esafonico 1977  
  KORG X-911 • Guitar Synth monofonico 1977  
  ROLAND GR-500 • Chitarra Synth custom con sintetizzatore polifonico 1977  
  CASIO DG-20 • MIDI Guitar con sintetizzatore integrato 1983  
  IBANEZ X-ING IMG2010 • Guitar Synthesizer Controller 1985  
  ROLAND GR-300 • Chitarra Synth custom con sintetizzatore polifonico 1980