DALL'ANALOGICO AL DIGITALE

III. STRUMENTI MUSICALI ELETTRONICI
III.2.3. Generatori d'inviluppo

III.2.3. GENERATORI D'INVILUPPO

Si e' già' parlato dell'impulso mostrando come esso sia determinante per la costituzione del timbro. Elettricamente l'impulso si costruisce con il generatore d'inviluppo (envelope generator).

L'inviluppo e' un evento che partendo dallo zero, passa attraverso diversi livelli di tensione programmabili nella durata (sub eventi) ritornando alla fine del suo ciclo allo zero iniziale.

I sub eventi che determinano l'inviluppo sono generalmente quattro, essi sono (Fig. 8):

-TEMPO DI ATTACCO- (ATTACK) Che corrisponde alla fase di incremento della tensione dallo zero iniziale al massimo consentito dal circuito. il tempo di salita viene prefissato con un comando manuale e solitamente varia tra 1 ms e 2 sec.

-TEMPO DI DECADIMENTO- (DECAY) Corrisponde alla fase di decremento della tensione dal massimo raggiunto in fase di attacco, fino allo zero o al livello di tenuto. la durata di questa fase e' determinabile con un comando manuale e anch'essa solitamente può' variare tra 1 ms e 2 sec.

-TENUTO- (SUSTAIN) E' un livello intermedio di tensione, determinabile con un comando manuale, sul quale l'inviluppo può' stazionare a tempo indefinito, in dipendenza dal segnale di controllo applicato all'ingresso.

-DECADIMENTO FINALE- (RELEASE) E' l'ultimo sub evento che riporta la tensione a zero partendo dal livello raggiunto dall'attacco o dal tenuto. il tempo di decadimento finale può' essere scelto come per l'attacco e il decadimento.

Mentre attacco, decadimento, e decadimento finale controllano il parametro tempo, il tenuto controlla il livello della tensione di stazionamento.

Per produrre un inviluppo il generatore deve ricevere al suo ingresso due comandi: gate e trigger.

Il gate e' una tensione continua, alla sua durata e' legata la durata del sustain quando e' usato.

Il trigger e' un impulso di tensione di durata brevissima che ha il compito di far ricominciare da capo l'inviluppo ogni volta che questo si presenta all'ingresso del generatore.

 

© Suono Elettronico | 2006 | Tutti i diritti riservati