Index Documenti Synth Chitarre Organi Download News
Find (cerca negli articoli)
Kurzweil serie 1000
indietro  avanti
 
  
browse
 
Categories
Electronic
Hardware
   


Kurzweil serie 1000

Nell'industria musicale, Kurzweil rappresenta un mito; il mito del suono puro, vero, reale, del campionamento perfetto. Anzi, il Kurzweil 250 è diventato il riferimento mondiale di musicisti e costruttori per uno solo dei suoi suoni: il "GRAND PIANO". Dall'anno della presentazione ufficiale (1984), questo suono è stato sfruttato in migliaia di esecuzioni, dal vivo ed in studio di registrazione, perché riconosciuto come "il migliore pianoforte campionato esistente". Senza contare che nell'ultima versione, il K 250 ha residenti nella memoria interna di 8Mbytes, ben 341 suoni base, tutti della stessa qualità e dello stesso realismo.

Nel 1988, la Kurzweil ha presentato la nuova serie 1000, composta dalla K 1000, una tastiera a campionamento, e quattro expanders: il 1000 PX (professional exp.), il 1000 SX (string exp.), il 1000 FIX (horn exp.) ed il 1000 GX (guitar exp.).
La loro caratteristica fondamentale è quella di avere in memoria un'ingente quantità di suoni campionati dal K 250, richiamabili immediatamente, senza tempi di caricamento.

Dati tecnici: il suono è sovracampionato 7 volte nel formato a 16 bit con floating point, e con 20 bit di accumulazione; i convertitori D/A sono
a 17 bit, con processori di pre/de-enfasi. Tutto ciò significa che il rapporto segnale-rumore rimane sempre altissimo, indipendentemente dal livello del segnale; quindi il rumore scenderà di livello insieme al decay del suono senza "affogarlo" man mano, come capita spesso. La polifonia è a 24 voci politimbriche sui 16 canali MIDI. Infine, la memoria della serie 1000, basata su un CPU 68000 della Motorola, contiene più di 120 programs in ROM e 64 locazioni in RAM a gestione dell'utente.
Ogni "program" è composto da 1 o più "layers" (max. 4) disposti sulla tastiera in split o in sovrapposizione.
Un layer contiene un "sound-file" (campione) scelto fra i 40 circa disponibili, oppure una
delle 11 Waveforms digitali in memoria più un effetto scelto tra i "compiled effects" (chorus, delay ecc. ecc.) ed i parametri dell'editing effettuato sul sound file.

Al momento dell'accensione della macchina, si hanno immediatamente disponibili 182 programs costruiti con i campionamenti originali Kurzweil, con 24 voci e la possibilità di pilotare sequencers a 16 canali suonandoci insieme in real time.

Viste le caratteristiche generali della serie 1000, parleremo ora del 1000 PX, l'expander professionale che contiene una vasta collezione dei più famosi campionamenti Kurzweil e della tastiera K 1000 a 76 tasti pesati con le stesse caratteristiche tecniche del modulo 1000 PX.

L'expander è molto semplice esteticamente: un display verde, 8 tasti multifunzione, una manopola del volume; sul pannello posteriore sono presenti le tre porte MIDI e le uscite audio.

La K 1000 ha in più i controlli per la gestione della tastiera, ma fondamentalmente sono entrambe macchine semplici da usare anche per un principiante.

Appena accesa la macchina è in "PLAY MODE"; basta selezionare il suono desiderato, e si può iniziare a suonare.

Entrando nel 2° livello operativo della macchina, il MULTI MODE, ogni programma può essere assegnato ad ognuno (o a tutti) dei 16 canali MIDI, assicurando una completa politimbricità. In più, il DYNAMIC VOICE ALLOCATION controlla automaticamente che le voci non rimangano mai inutilizzate in un canale momentaneamente non utilizzato, se sono contemporaneamente necessarie in un'altro dei canali.

Entrando nel MODULAR EDITING MODE; si possono scomporre i suoni in layers e in sound-files ed editare ogni singolo parametro a nostra disposizione. 2 LFO e 2 ASR per ogni layer, più 2 per ogni program; 7 envelope generators, diversi tipi di loops, pitch e amplitude controls, mixers, invertors e negators.

E’ presente un banco di COMPILED EFFECTS, come stereo chorus, flanger, digital delay, vibrato, tremolo, phasing, Leslie, ecc. ecc., che possiamo assegnare a nostro piacimento. Quindi la serie 1000, non è semplicemente una libreria di samples, ma anche un potente sintetizzatore, completamente programmabile, che utilizza come forma d'onda i campionamenti originali del K 250.
Il K 1000 e il K 1000 PX hanno 128 programs, fra i quali: grand piano, honky tonk piano, electric piano, digital piano, jazz organ, rock organ, pipe organ, strings, trumpet, clarinet, bass, horn, orchestra, pizzicato orchestra, vibraphone, voices e cathedral choir.

Tutti questi suoni sono editabili, mescolabili, layerabili, splittabili a piacere e le modifiche o i suoni di vostra creazione sono salvabili nelle 64 memorie della memoria interna (RAM).

Gli altri componenti della serie 1000 sono molto simili a quelli finora descritti. Le differenze stanno nel fatto che sono expanders "dedicati" ognuno ad una famiglia di suoni (1000 SX = fiati, ottoni, legni, sezioni, ecc. ecc.; 1000 GX = chitarre elettriche ed acustiche, bassi e strumenti a corda.)

 

 
 Kurzweil serie 1000